Lo sportello di ascolto dell’A.I.P.A.

Tra i servizi che la nostra associazione fornisce alle famiglie adottive (non solo quelle iscritte), c’è lo “Sportello di ascolto”. A cosa serve?
E’ un sostegno principalmente rivolto al post-adozione, nato per seguire le famiglie nelle dinamiche difficili da gestire e a volte inattese, che possono manifestarsi quando la famiglia è cresciuta e si torna alla vita di tutti i giorni, ma con qualche problema.

Riprendono le adozioni in Brasile

Dopo un periodo di stop dovuto alla richiesta di rinnovo delle autorizzazioni che l’A.I.P.A. ha dovuto presentare in Brasile in seguito al cambio di presidente, e dopo aver cambiato anche i nostri referenti in questo paese, ora le adozioni sono ripartite alla grande

“Digli di non aver paura”: la memoria dei figli come dono

Quale profondo significato ha per i miei figli la loro origine e l’abbandono legato alla loro origine?

Cosa significa per me genitore avere un figlio che ha vissuto questa esperienza?

Cosa si aspettano loro da noi? Di cosa hanno bisogno?

Cosa ci aspettiamo noi da loro? Di cosa abbiamo bisogno come papà, come mamme e come coppie?

A.I.P.A. in Brasile, nel 2018

Stati con i quali attualmente lavoriamo in Brasile: Pernambuco, Alagoas, Minas Gerais, Rio de Janeiro, Sao Paulo, Rio Grande do Sul, Rio Grande do Norte, Belem do Pará, Espirito Santo, Bahia, Brasilia e Mato Grosso do Sul.

Adottare in India

In occasione di tante partenze di coppie che stanno andando ad accompagnare in Italia i loro figli provenienti dall’India, vogliamo fare un bilancio dell’attività del nostro Ente in questo Paese.