Una casa per Angelica

La giudice Monica, di Rio de Janeiro, ci ha parlato di una ragazza che oggi ha 18 anni, Angelica, che vive in Istituto; la ragazza si chiama Angelica,  e quando era piccola, mentre giocava sopra un albero è caduta ed è diventata paraplegica…

Anno nuovo, amici nuovi

Augurando a tutti un Buon 2018, iniziamo l’anno con la notizia di una nuova amicizia, nata tra il nostro Ente e l’Associazione “Zaino in Spalla”, che non condivide con noi solo l’attenzione per l’infanzia, ma ci ha anche aiutato concretamente con una cospicua donazione destinata al nuovo progetto Tribal Children Pursue Education (Lotta per l’Istruzione) che abbiamo presentato con QUESTO articolo.

Sostegno a Distanza: Tribal Children Pursue Education

Nuovo progetto di Sostegno a Distanza: Istruzione per i figli dei migranti in India, in questo caso nello stato di Maharashstra, si tratta di bambini che difficilmente potrebbero accedere ad una istruzione adeguata a causa del contesto socioculturale in cui vivono.

Madrinati in India – Children of Mallapur

I bambini indiani che studiano nell’istituto St. Ann’s Convent di Mallapur, ringraziano gli sponsors A.I.P.A. per aver dato loro l’opportunità di portare avanti lo studio

La testimonianza

Solidarietà: era questo uno degli obiettivi che mi prefiggevo di conseguire sin dai primi anni del mio insegnamento. Solidarietà verso chi era meno felice e meno fortunato dei miei alunni e concetto che mi auguravo penetrasse nel profondo dell’animo di ognuno di essi. Come realizzarlo se non parlando loro dei bimbi che, orfani o appartenenti…

Lettera ai sostenitori

Cari Amici, l’arrivo di una lettera dall’AIPA, dopo due anni da quando ho lasciato il mio incarico, continua per me ad essere un avvenimento lieto, è un qualcosa che mi riporta a quell’impegno che per anni ho coltivato con passione. L’ultima arrivatami, contrariamente al solito, è stata completamente una sorpresa, perchè ormai da qualche mese…

Cooperazione A.I.P.A. – Brasile

L’A.I.P.A. realizza il “Sostegno a Distanza” -SaD- dal 1984, e oggi, questo programma, rappresenta un’attività importante del nostro lavoro quotidiano. Il sostegno a distanza è, infatti, un valido strumento a favore della prevenzione dell’abbandono dei minori perché riducendo la pressione delle difficoltà economiche dei nuclei familiari aiutati ne evita la disgregazione. Nei paesi in cui…

Cooperazione A.I.P.A. – Congo

L’A.I.P.A. realizza il “Sostegno a Distanza” -SaD- dal 1984, e oggi, questo programma, rappresenta un’attività importante del nostro lavoro quotidiano. Il sostegno a distanza è, infatti, un valido strumento a favore della prevenzione dell’abbandono dei minori perché riducendo la pressione delle difficoltà economiche dei nuclei familiari aiutati ne evita la disgregazione. Nei paesi in cui…

Cooperazione A.I.P.A. – India

L’A.I.P.A. realizza il “Sostegno a Distanza” -SaD- dal 1984, e oggi, questo programma, rappresenta un’attività importante del nostro lavoro quotidiano. Il sostegno a distanza è, infatti, un valido strumento a favore della prevenzione dell’abbandono dei minori perché riducendo la pressione delle difficoltà economiche dei nuclei familiari aiutati ne evita la disgregazione. Nei paesi in cui…

Cooperazione A.I.P.A. – Messico

L’A.I.P.A. realizza il “Sostegno a Distanza” -SaD- dal 1984, e oggi, questo programma, rappresenta un’attività importante del nostro lavoro quotidiano. Il sostegno a distanza è, infatti, un valido strumento a favore della prevenzione dell’abbandono dei minori perché riducendo la pressione delle difficoltà economiche dei nuclei familiari aiutati ne evita la disgregazione. Nei paesi in cui…

Alle famiglie che hanno già adottato…

Nella convinzione di farvi cosa gradita, inviamo qui unito l’ultimo numero del nostro notiziario, fino ad oggi spedito soltanto a quei tanti nostri sostenitori che da anni seguono i nostri programmi di aiuto e solidarietà in favore di tanti bambini in condizione di grande necessità. Abbiamo preso la decisione di farvi conoscere almeno in parte…

Adozioni a distanza

“A volte il madrinato, impropriamente conosciuto come adozione a distanza, sembra non dare grandi soddisfazioni ai donatori che con pazienza inviano una somma, anche piccola, ad un bambino che ha bisogno di aiuto. Questo perché i responsabili degli istituti sono pochi e chi li circonda non è in grado di comunicare con il nostro paese…