Appello: 4 fratelli cercano casa!

Abbiamo ricevuto la segnalazione di un gruppo formato da 6 fratelli brasiliani idonei all’adozione. Due di loro saranno presto adottati in Italia, gli altri 4 meriterebbero di avere la stessa fortuna restando sempre nel nostro paese, in modo da poter mantenere i contatti fra tutti loro.

Una casa per Angelica

La giudice Monica, di Rio de Janeiro, ci ha parlato di una ragazza che oggi ha 18 anni, Angelica, che vive in Istituto; la ragazza si chiama Angelica,  e quando era piccola, mentre giocava sopra un albero è caduta ed è diventata paraplegica…

Incontro Italia-Brasile del 18 settembre

Il 18 settembre, in piazza Navona (Roma), nelle sale del Centro Culturale del Brasile, gentilmente messe a disposizione dal Consolato del Brasile, per volontà del Console Generale Afonso A. S. Carbonar, si è svolto il 1° incontro con le famiglie che hanno adottato in Brasile.

Nuove regole a Minas Gerais (Brasile)

In Brasile, nello stato del Minas Gerais si è svolto un  incontro in cui la CEJAI ha illustrato la nuova metodologia di lavoro, in vigore da questo mese di agosto.

Incontro con le famiglie che hanno adottato in Brasile

L’Associazione A.I.P.A. ERGA PUEROS – o.n.l.u.s., con il sostegno del Consolato Generale del Brasile a Roma, terrà il Primo incontro delle famiglie italiane che hanno adottato in Brasile, il 18/09/2019 a Roma

Conferenza di Rio del 24 maggio

Il   24 maggio si è tenuta una conferenza sul tema dell’adozione internazionale presso il CEJAI di Rio de Janeiro, dove la nostra referente Keite è stata invitata. Nella conferenza erano presenti alcuni giudici della Corte di Minore di Rio de Janeiro, tra i quali il nostro giudice Dra. Monica Labuto, che conosciamo bene.

Bambini brasiliani cercano famiglia!

L’A.I.P.A. in questo periodo sta ricevendo tantissime proposte di fratellini brasiliani che aspettano di essere adottati dai loro futuri genitori italiani. SIETE PRONTI A PARTIRE?

Riprendono le adozioni in Brasile

Dopo un periodo di stop dovuto alla richiesta di rinnovo delle autorizzazioni che l’A.I.P.A. ha dovuto presentare in Brasile in seguito al cambio di presidente, e dopo aver cambiato anche i nostri referenti in questo paese, ora le adozioni sono ripartite alla grande

A.I.P.A. in Brasile, nel 2018

Stati con i quali attualmente lavoriamo in Brasile: Pernambuco, Alagoas, Minas Gerais, Rio de Janeiro, Sao Paulo, Rio Grande do Sul, Rio Grande do Norte, Belem do Pará, Espirito Santo, Bahia, Brasilia e Mato Grosso do Sul.

I paesi dell’AIPA: requisiti, permanenza nei paesi, differenze

L’A.I.P.A. ad oggi ha completato n. 1.717 procedure adottive, nei seguenti paesi: Brasile, India, Bielorussia, Messico, Cambogia, Nepal, Kenya, Moldavia, Romania. Una intesa con l’Ente CIFA-Onlus ci permetterà di collaborare per le adozioni in Cina