Una casa per Angelica

Vi ricordate il nostro incontro con le famiglie che hanno adottato in Brasile? Quello del 18 settembre?

IMG-20190918-WA0019
La giudice Monica Labuto, al centro, durante il nostro incontro di settembre 2019

Era presente la giudice Monica, di Rio de Janeiro, alla quale avevamo chiesto di segnalarci un progetto cui poter partecipare, perché il nostro obiettivo, oltre a trovare una famiglia per i molti bambini che si trovano davanti un futuro troppo incerto, è quello di riuscire a lasciare qualcosa nei paesi in cui operiamo, perché il nostro lavoro non sia solo “prendere”, ma anche “collaborare” con i paesi. Non pretendiamo, naturalmente, di essere risolutivi in qualcosa, siamo un Ente piccolo (e anche abbastanza squattrinato), ma cerchiamo comunque di essere presenti attivamente, per quanto ci è possibile.

Angelica 2019-11-06 at 10.14.59
Angelica, 18 anni

Monica ci ha parlato di una ragazza che oggi ha 18 anni e che vive in Istituto; la ragazza si chiama Angelica,  e quando era piccola, mentre giocava sopra un albero è caduta ed è rimasta paraplegica; arrivata ai 18 anni di età, la legge impone che debba uscire dall’istituto, ma non avendo nessuno, orfana e disabile, rischiava di trovarsi in mezzo alla strada; i servizi le hanno trovato una casa molto vecchia, quasi diroccata e hanno cercato di renderla abitabile, con contributi raccolti in molti modi diversi. La ristrutturazione ha riguardato principalmente l’interno, e l’abitazione è stata resa fruibile in tutti i suoi ambienti anche da parte di chi utilizza la sedia a rotelle; naturalmente resta ancora molto da fare, soprattutto all’esterno, e anche il pavimento è irregolare; inoltre la casa è ancora completamente vuota.

Angelica 2019-11-06 at 10.14.54 (3)
La casa per Angelica, prima e dopo la ristrutturazione
Angelica 2019-11-06 at 10.14.54 (2)
L’esterno ha bisogno di molte modifiche, prima di tutto serve la rampa per facilitare l’accesso all’abitazione

Noi abbiamo già contribuito con alcune somme raccolte nel tempo, ma abbiamo preso a cuore questa situazione, e vogliamo cercare di fare qualcosa in più, con il vostro prezioso aiuto. Nel video, il lavoro fatto all’interno dell’abitazione.

Questo il messaggio di Monica:

Angelica è stata istituzionalizzata all’età di 9 anni. E’ rimasta orfana, e all’età di 11 anni, ha avuto un incidente all’interno dell’istituto “Aldeias SOS” (è caduta da un albero) ed è rimasta paraplegica. Successivamente, ha vissuto per 7 anni all’istituto “Lar Dona Meca” e ha raggiunto la maggiore età nel mese di luglio del 2019.

Nel mese di gennaio 2020, Angelica dovrà lasciare l’istituto e tutti gli amici stanno aiutando a ristrutturare la casa in cui andrà a vivere. Abbiamo ancora bisogno di aiuto per ristrutturare tutta la parte esterna e la costruzione della rampa d’accesso per una maggiore accessibilità all’appartamento.

Angelica ha due fratelli adottati nel sud Italia, Damião (16 anni) e Ana Carolaine (20 anni).

Aiutaci a rinnovare la casa di Angelica.

Tra le altre iniziative, è stata organizzata, in Brasile, un’asta di opere di un fotografo piuttosto famoso, Luiz Garrido. Sotto, una delle sue opere:

Angelica 2019-11-26 at 20.59.24
Bellissima foto incorniciata del famoso fotografo Luiz Garrido, con certificato dell’autore.
Valore dell’opera RS 5.000,00 (circa € 1.070,00). Accettiamo offerte per il bazar di beneficenza.
Ringraziamo per il supporto sia il fotografo che l’amico per il suo enorme contributo alla causa.

COME CONTRIBUIRE:

Qualsiasi cifra puo’ essere d’aiuto, l’obiettivo non è troppo lontano, e speriamo di poter regalare un futuro meno difficile a questa ragazza.

Il versamento potrà essere effettuato secondo uno delle seguenti modalità:

   c/c postale N° 60702008 intestato a A.I.P.A. (causale: Una casa per Angelica)
   Bonifico BancoPosta: IBAN: IT 46 D 07601 03200 000060702008 (causale: Una casa per Angelica)
   con carta di credito tramite PayPal (cliccare sull’immagine):

paypal_sure

Chiederemo a Monica Labuto di tenerci informati sui lavori in corso, e vi faremo sapere.

Grazie a tutti!

www.aipaweb.it

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. gabriella De Joanna ha detto:

    ero all’incontro con Monica, ho tre ragazzi seguiti da lei…contribuiro’ !

  2. Grazie!! Speriamo che molti seguano il suo esempio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...