Il Piemonte offre un sostegno alle adozioni difficili

L’amministrazione della Regione Piemonte, con DGR n. 79 – 11035 del 17 novembre 2003, ha previsto un contributo economico, equiparato al rimborso spese corrisposto agli affidatari, a favore delle coppie che adottano minori, italiani e stranieri, di età superiore ai dodici anni e/o con handicap accertato ai sensi della L. 104/92.

Con successivi provvedimenti, l’Amministrazione regionale, nel corso degli anni, ha ampliato i requisiti di accesso alle provvidenze economiche previste, assegnando annualmente ai Soggetti gestori un contributo a parziale copertura degli oneri sostenuti.

Ad oggi, tutte le famiglie aventi i requisiti e residenti in Piemonte, possono accedere al contributo spese, indipendentemente dalla data della sentenza di adozione (pronunciata dal Tribunale dei Minorenni).

Inoltre, per quanto riguarda in specifico l’adozione nazionale, con DGR n. 40-939 del 3 novembre 2010, è stata introdotta la possibilità di accesso al contributo a favore di coppie residenti fuori regione che abbiano adottato minori residenti in Piemonte e comunque in carico ai servizi sociali della Regione Piemonte prima dell’adozione.

Il diritto a beneficiare del contributo spese decorre dalla data di presentazione della richiesta al Soggetto gestore competente: il contributo è equiparato al rimborso spese corrisposto agli affidatari, che fa riferimento all’importo mensile della pensiore mminima INPS dei lavori indipendenti ed autonomi.

E’ fatta salva la facoltà dell’Ente gestore di integrare le provvidenze previste con ulteriori interventi “nell’ambito dello specifico progetto d’intervento definito dal servizio sociale di riferimento (DGR n. 79 – 11035 del 2003)”.

Il Soggetto gestore competente risulta essere quello di residenza della nuova famiglia costituita.

Il Direttore Regionale

Regione Piemonte

Un commento Aggiungi il tuo

  1. tecla ha detto:

    Buonasera,mi chiamo Tecla ho 48 anni e tre figli di 26,25 e 23 anni:Anni fa tentammo un’adozione nazionale ma dopo aver rinnovato due volte la domanda abbiamo desistito.Oggi sento di tanti bimbi che hanno bisogno di una famiglia e mi chiedo perchè si aspetta tanto per dare amore a questi bimbi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...