Comunicato: Notizie del Preet Mandir

(20 agosto 2010)

Il Preet Mandir comunica che è già stato nominato un nuovo direttore. Si tratta di una persona ben conosciuta dalle autorità governative e con una lunga esperienza nel campo, per cui le pratiche di adozione non subiranno grossi rallentamenti.

(17 agosto 2010)

Il Preet Mandir è una organizzazione che comprende più istituti nello stato del Maharashtra (India). Attualmente sappiamo che dovrebbe ospitare circa 700 bambini. Lo scandalo  che in questi giorni travolge questa istituzione ed ha portato all’arresto del suo direttore è dovuto a problemi amministrativi e irregolarità che dovranno essere verificati nelle opportune sedi. Tutte le procedure portate avanti dall’A.I.P.A. presso questa organizzazione hanno avuto il permesso governativo stampato su ogni pagina dei Report firmati anche dalle coppie italiane. Le procedure oggi ancora pendenti sono in totale 12, delle quali 7 hanno già ottenuto l’Autorizzazione a procedere dal Ministero di Delhi attraverso un documento chiamato NOC. Esse non comportano alcun problema, se non un ritardo nell’espletamento perché il loro proseguimento verrà affidato ad un commissario governativo, mentre l’istituto competente è bloccato. Le procedure che erano in attesa di ricevere il NOC sono 5 e avranno tempi più lunghi perché si dovrà attendere la loro verifica da parte delle autorità locali. L’A.I.P.A. segue giornalmente questa vicenda attraverso esperti locali e renderà pubblica ogni notizia ufficiale in merito.

La Presidente Aipa Miriam Ramello